Collective Projects

Nel 2015 in collaborazione con l’artista Nella Caffaratti nasce il progetto Leggermente Fuori Sede, un progetto di editoria nomade e autoprodotta. Tra gli artisti con cui si è collaborato figurano Paolo Leonardo, Elisa Gallenca, Ernesto Morales, Bartolomeo Migliore, Elvira Sanchez Lopez, Ciro Vitale, Pier Paolo Patti, Laure Keyrouz, Francesco Lauretta, Jessica Carroll, Annalisa Bollini, Annalisa Cattani, Andrea Massaioli, Silvano Costanzo, Francesco Gagliardi.

 

Nel 2017 insieme alle artiste Annalisa Cattani e Susanna Ravelli forma il collettivo InOut/NovellaGuerra, progetto artistico e di ricerca indipendente che crea e condivide azioni di cultura e conoscenza, avvicinando il pubblico all’arte in forma di partecipazione collettiva. Nel 2019 il gruppo si unisce in un unico progetto sotto il nome di MANÙS, un progetto editoriale, un tabloid cartaceo, uno “spazio” per contenere un’opera collettiva in progress dove le parole sono il collante per una produzione di pensiero critico e condiviso. Il numero #0 ha presentato un’installazione collettiva dal titolo Elogio della Fragilità, 44 artisti invitati a confrontarsi con il tema della fragilità. A maggio 2019 il collettivo viene selezionato per il progetto TRASLOCO – Residenza progetto di scambio culturale tra Torino e Marsiglia, in collaborazione con Nesxt – Independent Art Festival.

Dal 2019 fa parte del progetto Grand Tour en Italie, un progetto di residenze itineranti, a cura di Michela Eremita e Susanna Ravelli, che ha visto la sua prima tappa a Palermo in occasione di Manifesta #12. Le due tappe successive sono state Milano presso gli spazi di Assab One e San Gimignano a Palazzo Pratellesi. Prossima tappa a settembre 2020 a Napoli al Museo Archeologico.